Mamme 2.0
Digitali, geek e tecnologiche
Mamme e lavoro
Per conciliare famiglia e carriera
Mamme Vip
Un occhio discreto sotto i riflettori
Tate e Nonni
Baby sitting: come organizzarsi

Eventi, Mamme 2.0 - Nov 27, 2014

#accoltidasubito: per ogni annuncio, un euro a sostegno di Ai.Bi.

#accoltidasubito: per ogni annuncio, un euro a sostegno di Ai.Bi.

Quando mi hanno raccontato questo progetto ho pensato che valesse davvero la pena sostenerlo. E continuo a pensarlo, anche se nel frattempo il progetto è partito e io trovo solo ora il tempo per raccontarlo. E per partecipare, ovviamente.

L’idea è semplice: fino a Natale, per ogni annuncio inserito nella categoria “Tutto per i bambini”, Subito.it contribuirà con 1€ alla realizzazione della “Family House” di Ai.Bi., la prima struttura in Europa specificatamente dedicata alla Prevenzione e Cura dell’Abbandono.
Come sta andando potete verificarlo alla pagina dedicata. Niente male, no? Ma basta poco per fare meglio.

Basta un annuncio, il tuo. Così magari riesci anche a liberarti di qualcosa che non utilizzi più. Il ricavato della vendita è tuo. A meno che tu non voglia devolverlo al progetto.
Il mio annuncio è qui.  Anzi adesso vado a farne un altro. Meglio farlo subito, no?
PS: sotto tutte le info del progetto e della campagna

 

In occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, giovedì 20 novembre, prende il via l’iniziativa Accolti da Subito, il progetto con cui Subito.it, il servizio n.1 in Italia per la compravendita dell’usato con oltre 8 milioni di utenti mensili, si impegna a sostenere Ai.Bi Amici dei Bambini, l’Associazione italiana nata per garantire a ogni bambino abbandonato il diritto di avere una famiglia.

Giocattoli, vestitini, carrozzine e, in generale, prodotti per l’infanzia che non servono più, e che spesso occupano solo spazio, messi in vendita su Subito.it diventeranno piccoli ma concreti gesti contro l’abbandono. Fino a Natale, infatti, per ogni annuncio pubblicato nella categoria “Tutto per i bambini” Subito.it donerà ad Ai.Bi. 1€ per la realizzazione della Comunità Mamma-Bambino all’interno della “Family House”, la prima struttura in Europa specificatamente dedicata alla Prevenzione e Cura dell’Abbandono. Basterà collegarsi al link http://www.subito.it/info/accoltidasubito.htm per scoprire i dettagli dell’iniziativa e inserire un annuncio nella sezione dedicata all’infanzia di Subito.it.

La Family House di Ai.Bi., una palazzina di 4 piani a Pedriano (San Giuliano Milanese), diventerà una vera e propria “Clinica dell’Abbandono”, un progetto molto ambizioso e unico in Europa.  In questa struttura i bambini e le famiglie potranno contare sulla competenza dei volontari e operatori Ai.Bi. che li aiuteranno ad affrontare il difficile percorso dell’accoglienza e a rielaborare il dolore dell’abbandono. Il piano supportato da Subito.it, il terzo, è dedicato alla Comunità Mamma-Bambino, per mamme che versano in situazioni di fragilità a potenziale rischio di abbandono del minore, mentre gli altri piani ospiteranno: un consultorio familiare, una culla termica per l’accoglienza dei neonati, uno spazio neutro per l’incontro tra bambini e famiglie, una foresteria per i volontari di Ai.Bi. e le coppie adottive e un appartamento di semi-autonomia per le mamme in uscita dalle Comunità.

Marco Griffini, Presidente di Ai.Bi., dichiara: “Da quasi 30 anni, Amici dei Bambini lavora per far sì che ogni bambino possa essere “figlio”, crescere all’interno di una famiglia che lo accolga e lo cresca con amore: si tratta di una sfida enorme, se si pensa che nel mondo sono oltre 160 milioni i bambini senza famiglia e l’emergenza, lungi dall’essere sconfitta, è in aumento anche nel nostro Paese.  Per contro, il numero di coppie che scelgono di accogliere un bambino con l’adozione o l’affido, cala incessantemente: un problema sociale, culturale ed economico, legato anche alla mancanza di un vero sostegno alla famiglia prima, durante e dopo l’accoglienza.

Dare vita a questa struttura – continua Griffini – rappresenta per Ai.Bi. un’enorme soddisfazione: si tratta di un progetto ambizioso e unico a livello europeo nell’ambito del sostegno alla famiglia e della prevenzione e cura dell’abbandono. Qui il dolore verrà accolto, compreso, lenito e aiutato a guarire: al centro del progetto ci sarà sempre la salute del cuore e dell’anima dei bambini e delle famiglie che vivono situazioni di drammatica necessità.”


Lascia un commento a SMamma!