Mamme 2.0
Digitali, geek e tecnologiche
Mamme e lavoro
Per conciliare famiglia e carriera
Mamme Vip
Un occhio discreto sotto i riflettori
Tate e Nonni
Baby sitting: come organizzarsi

Giocare - Jan 15, 2009

Spazio alla fantasia con la vernice a effetto lavagna

Spazio alla fantasia con la vernice a effetto lavagna

Una soluzione perfetta sia per le mamme che per i piccoli artisti finalmente liberi di imbrattare i muri.

Leggendo su Mamme Bambini della carta da parati che si può colorare, mi sono ricordata di un bellissimo prodotto di cui mi sono innamorata quando me l’hanno regalato: la vernice a effetto lavagna.

Una volta stesa, è possibile usare i gessetti per scrivere, colorare, disegnare senza alcuna preoccupazione perché pulire è semplice come passare un cancellino! Divertente e creativa, è un’idea che può davvero fare la differenza in uno spazio dedicato a bambini in piena “fase espressiva”.

Naturalmente è possibile dedicare un’area ben precisa alla “lavagna” creando così anche contrasti decisamente di tendenza.

Esistono in commercio varie vernici a effetto lavagna (cercare blackboard o chalkboard paint). Personalmente, ho ricevuto quella Benetton che si può anche acquistare on line qui

1 Commenti a questo post

  1. Paolo Says:

    La trovate anche da http://www.colourshopping.com e non siete obbligati a comprare il rullo e la vaschetta che ti fanno pagare €13 anzichè €7,00 che trovi nei colorifici come http://www.hobbycolours.it

2 Trackbacks per questo post

  1. Stickers da muro o lavagne? » Trends » Mamme e Bambini Says:

    [...] un post di SMamma sulla vernice a effetto lavagna e colgo l’occasione per parlare degli stickers da parete, anche questi a effetto [...]

  2. Tutti pazzi per i gessetti | SMamma Says:

    [...] La possibilità di disegnare tutti insieme è un valore aggiunto? Naturalmente un professionista ha sempre bisogno di lavorare in un clima di raccoglimento e solitudine, però durante i laboratori i bambini sono spesso coinvolti tra loro, e volentieri fanno tesoro dei risultati che ottengono i compagni. Meglio disegnare con i gessetti al parchetto, su questi nuovi materiali, o sulle lavagne tradizionali? Solitamente io propongo di disegnare su fogli di carta ruvida perché la superficie porosa trattiene meglio la polvere del gessetto, però può essere decisamente stimolante lavorare su superfici differenti. [...]

Lascia un commento a SMamma!